Informativa sui Cookies

Uso dei cookie
I cookies sono file di piccole dimensioni memorizzati sul disco rigido del computer e servono per fornire servizi e/o informazioni. Il Sito utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.

Cookie Tecnici
Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie:
- persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
- di sessioni: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Cookie analitici
I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. Il Sito userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti ì
Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti
Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

I cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.  

Privacy e Termini di Utilizzo

Trattamento dei dati personali
Informativa in materia di protezione dei dati personali.

L' indirizzo e-mail fornito sarà trattato elettronicamente nel rispetto della massima riservatezza e utilizzato per l'erogazione della newsletter contenente informazioni di cui sopra e alla quale ci si può registrare utilizzando l'apposito form inserito nella pagina da cui è stata richiamata questa informativa.
I dati obbligatori per l'erogazione del servizio newsletter sono l'indirizzo E-mail ed un Nome. Il Nome verrà impiegato unicamente per la scrittura automatica della newsletter, per tal motivo questo campo può essere anche un soprannone o un nickname. Si rende noto che per nessun motivo tali dati saranno ceduti a terzi. Il sistema di sottoscrizione prevede un meccanismo cosiddetto.

Potrai esercitare il relativo diritto di cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento, tramite un collegamento presente in ogni nostra newsletter oppure inviando un'email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Accettando le presenti condizioni si autorizza espressamente alla Giunta di Castello di Borgo Maggiore all'invio di quanto sopra e nelle modalità sopra descritte.

Verbali di Giunta

Regolamenti interni

Scarica i documenti cliccando sul file PDF.
Per maggiori informazioni contattaci

Attachments:
Download this file (file_0_765.pdf)file_0_765.pdf[REGOLAMENTO DI GESTIONE DEI RIFIUTI]

Leggi / Decreti Delegati

Scarica i documenti cliccando sul file PDF.
Per maggiori informazioni contattaci

Attachments:
Download this file (17066007DD078-2014.pdf)17066007DD0782014.pdf[REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A PRIVATI PER EVENTI E MANIFESTAZIONI DI INTERESSE TURISTICO, CULTURALE, SPORTIVO.]
Download this file (17069267R006-2014+All.pdf)17069267R006-2014.pdf[TARIFFARIO PER L’UTILIZZO DI SALE, SEDI E LUOGHI PUBBLICI, PER CONCORSO ALLE SPESE PER SERVIZI DI ORDINE PUBBLICO E VIABILITÀ]
Download this file (17002591D130-2010.pdf)17002591D130-2010.pdf[DISCIPLINA DEL COMMERCIO E NORME DI SVILUPPO DELLA RETE DISTRIBUTIVA COMMERCIALE DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO]

Sala Casa del Castello

REGOLAMENTO ED UTILIZZO DELLA SALA PUBBLICA DELLA GIUNTA DI CASTELLO DI BORGO MAGGIORE

1art.1 Oggetto e Finalità
Il presente regolamento disciplina l'utilizzo della sala pubblica della Giunta di Castello di Borgo Maggiore, così denominata; Sala riunioni, sita presso Piazza Mercatale, 21, Borgo Maggiore, la sala può essere utilizzata per riunioni, conferenze ed iniziative varie, indirizzate allo svolgimento di attività sociali, culturali, didattiche, ricreative, politico, compatibili con le norme di sicurezza e la natura della sala

2art.2 Gestione
La sala è gestita dalla Giunta di Castello di Borgo Maggiore, che ne cura la gestione e manutenzione in modo diretto, tramite la scelta di un membro di giunta che sarà incaricato come referente.

3art. 3 Criteri di acceso ed orari di utilizzo della sala
La sala è utilizzabile da chiunque, senza preclusione di età, sesso o etnia, tenuto conto delle caratteristiche della sala, delle sue attrezzature e delle seguenti priorità: a) disponibilità degli spazi; b) ordine cronologico delle richieste; La sala è aperta dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 24:00

4art. 4 Modalità di accesso e prenotazione
La prenotazione può essere fatta presso la casa del castello compilando apposito modulo di richiesta (vedi allegato A), numeri e giorni di apertura casa del castello (0549/883450, lunedì e mercoledì dalle 13:00 alle 18:00, martedì e giovedì dalle 8:00 alle 13:00, venerdì dalle 8:00 alle 12:00) utilizzando il sistema informatico presente sul sito www.giuntadicastello-borgomaggiore.com, la prenotazione è comunque subordinata al previo pagamento del intera tariffa relativa alle varie tipologie di ingresso così come previste nel presente regolamento al art. 6, ed approvate dalla Giunta di Castello il referente della sala “J. Cassar”, dopo aver accertato il pagamento delle tariffa per l'ingresso accredita sul profilo utente corrispondente i crediti in base alla tariffa pagata, dopo accreditamento e possibile fare la prenotazione nei giorni ed orari disponibili da parte del utente in caso di contestazioni ed imprevisti la ricevuta è l'unico documento ritenuto valido per attestazione del avvenuta prenotazione le ore o i giorni prenotati nella sala devono essere prenotati almeno 24 ore prima in occasione del primo accesso alla sala è obbligatorio un incontro tra il referente per la giunta di castello e l'utente per l'espletamento delle necessarie formalità previste ed un adeguata presa visione delle regole di utilizzo della sala

5Art. 5 Consegna e restituzione delle chiavi
Il richiedente è tenuto a conservare personalmente le chiavi di ingresso della sala, può ritirare e restituire le chiavi prima e dopo utilizzo della sala presso la casa del castello o tramite referente incaricato dalla giunta di castello.

6Art.6 Tariffe di utilizzo e modalità di pagamento
La tariffa per utilizzo della sala, calcolata per ore è stata approvata dalla Giunta di Castello ed è pubblicata sul sistema informatico Le tariffe qui sotto indicate, sono soggette ad aggiornamento, da parte della Giunta di Castello di Borgo Maggiore Il saldo del pagamento deve avvenire anticipatamente rispetto all’utilizzo e deve essere effettuato solo ed esclusivamente tramite apposito bonifico Bancario sul conto corrente della Giunta di Castello di Borgo Maggiore, presso Banca di San Marino Agenzia di Borgo Maggiore (IBAN SM45N0854009805000050177053) causale pagamento utilizzo sala riunioni Su tale bonifico dovrà essere scritto chiaramente il nome del richiedente oltre al numero di ore per utilizzo sala, dopo il pagamento il richiedente dovrà inviare copia del bonifico di pagamento, (via fax al 0549/883455) o via e-mail al referente, del sistema informatico che provvederà a caricare sul relativo profilo del sistema informatico i corrispondenti crediti Il pagamento può essere effettuato di volta in volta per ciascun utilizzo oppure con unico pagamento per più utilizzi successivi.

TARIFFE

    • 1 ORA 8 EURO
    • 4 ORE 28 EURO
    • MEZZA GIORNATA (PARI A 7 ORE MEZZA) 50 EURO
    • 1 GIORNATA INTERA (PARI A 15 ORE) 90 EURO
    • 2 GG 160 EURO
    • 3 GG 250 EURO
    • ABBONAMENTO A ORE (PER CHI UTILIZZA LA SALA PER PERIODI PROLUNGATI)
    • 100 ORE 750 EURO
    • 200 ORE 1.500 EURO

7art. 7 Attrezzature e condizioni di impiego
1. Presso la sala sono ubicate le attrezzature di proprietà della Giunta di Castello. Esse non possono essere usate in altro modo da quello indicato né cambiate di disposizione né portate all’esterno della sala prove di cui costituiscono dotazione. Al interno della sala vi sono ; poltroncine n° 40 tavoli n° 3 pannello elettronico n°1 impianto audio microfoni proiettore (su richiesta da scrivere nel allegato A) prolunga quadri appesi alle pareti n° 6 1 porta bandiera in legno con 4 bastoni bandiere n° 3 cestini n° 1

8art.8 Norme per utilizzo della Sala Riunioni
La Giunta di Castello può disporre controlli ed accertamenti durante lo svolgimento delle riunioni la sala è coperta da assicurazione generale che l'amministrazione generale ha in essere per tutte le proprie strutture il richiedente con la sottoscrizione del modulo di richiesta(allegato A), si assume ogni responsabilità patrimoniale e civica in ordine al uso, alla conservazione, al igiene, ed alla custodia del locale utilizzato e delle attrezzatura in esso contenuta il richiedente si dichiara inoltre responsabile di tutti i fatti che potranno accadere al interno del locale in uso particolare si assume ogni responsabilità civile o penale in ordine ad incidenti di qualsiasi genere sollevando amministrazione nei confronti di qualsiasi responsabilità stessa il richiedente solleva l'amministrazione da qualsiasi responsabilità in merito ad eventuali danni subiti in ogni momento dal materiale depositato da terzi nella sala ed ivi custodito al fine di allestire mostre spettacoli o manifestazioni di qualunque tipo. In caso di danno o malfunzionamento alle attrezzature l'utente è tenuto ad avvisare il referente della sala

9Art. 9 Divieti
l'utilizzo se non espressamente autorizzato delle apparecchiature tecnologiche presenti nel locale Il volume degli impianti di amplificazione non dovrà superare i livelli stabiliti con il referente della sala Divieto di fumare, i trasgressori saranno puniti a norma di legge n°20 marzo 2008 n°52 Vietato imbrattare muri, tendaggi, arredi ed attrezzature

10art. 10 Danni
Nel caso in cui la sala o l'attrezzatura in essa contenuta risultasse in qualche modo danneggiata o mancante, la giunta di castello si rivarrà sul richiedente stesso per le spese che dovranno essere sostenute al fine di ripristinare il locale e le attrezzature.

11art. 11 Pulizia della sala
la pulizia ordinaria della sala è a carico della giunta di castello e viene eseguita tre volte a settimana prima del apertura della sala Sarà responsabilità del richiedente la pulizia straordinaria in caso di necessità, e il riposizionamento dei mobili ed attrezzature in caso di loro spostamento durante utilizzo della sala

12art. 12 Revoca
La giunta di castello si riserva la facoltà di interrompere la concessione d'uso degli spazi in qualsiasi momento si verificassero necessità prioritarie dallo stesso

13art. 13 Disdetta prenotazione
1.In caso di necessità l'utente può disdire la prenotazione tramite sistema informatico, via mail al referente o telefonicamente al numero 0549/883450, con almeno 48 ore di anticipo rispetto alla prenotazione fatta in caso di disdetta effettuata nei termini e con le modalità di cui al precedente comma 1.l'utente ha diritto di fare un altra prenotazione nella sala In caso di disdetta effettuata in difformità stabilito al primo comma del presente articolo sarà ugualmente dovuto il canone di utilizzo La prenotazione è rimborsabile solo ed esclusivamente tramite atra/e prenotazioni nella sala; In caso di inagibilità della sala Quando a fronte di richiesta di disdetta effettuata in ritardo ed in difformità rispetto a quanto stabilito dal presente articolo, il referente della giunta di castello abbia potuto assegnare una nuova prenotazione

14art. 14 Norme di rinvio
Per tutto quanto non espressamente previsto dal presente regolamento si applicano le disposizioni di Legge, regolamentari vigenti in questa Repubblica.

Sala musicale Parco Passo del Sorbo

REGOLAMENTO PER L’UTILIZZO DELLA SALA PROVE DELLA GIUNTA DI CASTELLO DI BORGO MAGGIORE (approvato con delibera di Giunta di Castello della seduta del 28 Maggio 2012 )

1Art.1 Oggetto
1. Il presente regolamento disciplina l’utilizzo della sala prove musicali della Giunta di Castello di Borgo Maggiore sita presso il Parco Del Sorbo di Ventoso (Borgo Maggiore) strada Decima Gualdaria, e di seguito denominata “Sala prove”.

2Art. 2 Finalità
1. La sala prove ha l’obiettivo principale di offrire opportunità e spazi ai singoli musicisti e/o ai gruppi musicali e di favorire l’espressione personale e di gruppo, la creatività, la pro positività e l’esercitazione pratica degli individui come soggetti attivi della società.
2. Ai gruppi è richiesto un utilizzo della sala prove responsabile, partecipativo e comunicativo al fine di consentirne un uso ottimale con attenzione alle esigenze di tutti (gruppi, associazioni, istituzioni locali,istituzioni scolastiche, progetti territoriali, ecc.).

3Art. 3 Registro degli iscritti
1. Chi intenda fruire della sala prove deve iscriversi presso l’apposito registro custodito presso la Casa del Castello della Giunta di Borgo Maggiore (Piazza Mercatale, 21, 47893 Borgo Maggiore).
2. Tutti i singoli musicisti ed i componenti dei gruppi musicali, al momento del primo accesso alla sala prove, dovranno compilare la “Scheda dì iscrizione ed informativa per sala prove” (allegato n°1/1 BIS/2 ) nella quale devono essere indicati i propri dati personali, quelli del gruppo e del referente del gruppo. La scheda deve essere consegnata al responsabile della gestione della sala prove per l’aggiornamento del registro di cui al presente articolo.

4Art. 4 Gestione
1. La sala prove appartiene alla Giunta di Castello di Borgo Maggiore che ne cura la gestione e manutenzione secondo le seguenti modalità:
a) in modo diretto;
b) tramite affidamento a terzi
2. In caso di gestione effettuata secondo le modalità di cui alla lettera b) del comma 1, i rapporti tra la Giunta di Castello ed il gestore sono regolati da apposita convenzione.
3. E’ facoltà della Giunta di Castello provvedere, nei modi ritenuti più opportuni ed adeguati, alla vigilanza sull'uso della sala prove e delle attrezzature restando il gestore espressamente obbligato ad offrire, ai membri di Giunta incaricati della vigilanza e del controllo, la massima collaborazione fornendo tutti i chiarimenti che venissero richiesti e ad esibire le opportune documentazioni.
4. In caso di accertate irregolarità, senza pregiudizio di ulteriori provvedimenti e di ogni diritto che possa competere alla Giunta, il gestore deve ottemperare immediatamente agli ordini impartiti dalla Giunta al fine di evitare pregiudizi alle persone e ai beni di proprietà della Giunta.
5. Quando la gestione è affidata a soggetti diversi dalla Giunta competono al gestore tutte le funzioni attribuite dal presente regolamento al soggetto gestore.

5Art. 5 Criteri di accesso
1. La sala prove è utilizzabile da chiunque, senza preclusione di età, sesso o etnia, per le prove di gruppi musicali o singoli musicisti, purché non professionisti, senza distinzione di genere musicale, tenuto conto delle caratteristiche della sala prove, delle sue attrezzature e delle seguenti priorità:
a) disponibilità degli spazi;
b) ordine cronologico delle richieste;

6Art. 6 Modalità di accesso e prenotazione
1. Per usufruire della sala prove è necessario, rispettare le norme che regolano la vita sociale e civile, gli spazi ed i luoghi ove è situata la sala prove, nonché il presente regolamento.
2. La prenotazione deve essere effettuata utilizzando il sistema informatico presente sul sito www.giuntedicastello.sm
3. La prenotazione è comunque subordinata al previo pagamento dell’intera tariffa relativa alle varie tipologie di ingresso, così come previste dall’allegato “calendario e tariffe sala prove della giunta di castello di Borgo Maggiore”
4. Il responsabile della gestione della sala prove dopo aver accertato il pagamento della tariffa per l’ingresso accredita sul profilo utente corrispondente i crediti in base alla tariffa pagata. Dopo l’accreditamento è possibile fare la prenotazione nei giorni ed orari disponibili, da parte del utente.
5. In caso di contestazioni od imprevisti la ricevuta è l’unico documento ritenuto valido per l’attestazione dell’avvenuta prenotazione.
6. I turni di prova devono essere prenotati con almeno 24 ore d'anticipo.
8. In occasione del primo accesso alla sala prove è obbligatorio un incontro tra il responsabile della gestione della sala prove ed il singolo musicista o in caso di gruppo musicale il responsabile dello stesso per l’espletamento delle necessarie formalità previste, ed un adeguata presa visione delle regole di utilizzo della sala prove.
9. In occasione dell’incontro di cui al precedente comma 8 il referente del gruppo musicale deve sottoscrivere in duplice copia la dichiarazione di presa visione del regolamento che comprende:
- il presente “Regolamento per l’utilizzo della sala prove”
- la “Scheda d’iscrizione ed informativa per sala prove” di cui al precedente Art. 3, (allegato 1/1 bis/ 2)
-La Dichiarazione di presa visione del regolamento
Per quanto riguarda le seguenti cose verranno appese nella sala prove, in modo da poter essere consultabili da tutti
- la “Dichiarazione di stato funzionamento delle attrezzature della sala prove” (allegato 4)
-“L’inventario attrezzature sala prove”

7Art. 7 Disdetta prenotazione
1. In caso di necessità, il responsabile del gruppo, tramite il sistema informatico o in caso di emergenza contattando anche telefonicamente (0549883450), solo ed esclusivamente il responsabile della gestione della sala prove con almeno 48 ore di anticipo rispetto al turno richiesto, potrà disdire la prenotazione della sala prove .
2. In caso di disdetta effettuata nei termini e con le modalità di cui al precedente comma 1 il responsabile del gruppo, contemporaneamente alla disdetta, ha diritto di prenotare un nuovo turno senza dover corrispondere un nuovo anticipo.
3. In caso di disdetta effettuata in difformità rispetto a quanto stabilito dal primo comma del presente articolo sarà ugualmente dovuto il canone di utilizzo.
4. La prenotazione è rimborsabile solo ed esclusivamente tramite altro o altri turni di prova:
a) quando, a fronte di richiesta di disdetta effettuata in ritardo ed in difformità rispetto a quanto stabilito dal presente articolo, il soggetto responsabile della gestione della sala prove abbia potuto assegnare il turno ad altro gruppo;
b) in caso di inagibilità della sala prove.

8Art. 8 Orari di accesso turni di utilizzo
1. La Sala prove può essere utilizzata negli orari e nei giorni stabiliti dalla Giunta tramite apposito calendario.
2. Per un regolare utilizzo della sala prove il responsabile della gestione è tenuto ad organizzare, in accordo con il sistema informatico, l’orario settimanale tra i vari gruppi in modo da poter avere una programmazione su base mensili con prenotazioni fisse.
3. I turni di utilizzo giornalieri sono di 2 ore per ogni individuo e/o gruppo e comprendono:
- sound check, montaggio e smontaggio attrezzature e strumenti.
4. La Sala Prove resta chiusa tutti i sabato e domenica mattina, nei giorni delle Festività della Repubblica, nei giorni di Pasqua, lunedì dell’Angelo, 15 Agosto, 1 novembre, 24-25-26 e 31 dicembre, 1 gennaio, o nel caso di concomitanti iniziative che dovessero impedire l’effettuazione delle prove stesse.

9Art. 9 Tariffa di utilizzo e modalità di pagamento
1. La tariffa per l’utilizzo della sala prove, calcolata per turno, è approvata dalla Giunta di Castello ed è pubblicata sul sistema informatico.
2. L'orologio che fa fede per il controllo della durata dei singoli turni di utilizzo è quello che si trova all’interno della struttura.
3. Il saldo del pagamento deve avvenire anticipatamente rispetto all’utilizzo e deve essere effettuato solo ed esclusivamente tramite apposito bonifico Bancario sul conto corrente della Giunta di Castello di Borgo Maggiore, presso Banca di San Marino Agenzia di Borgo Maggiore, (IBAN SM45N0854009805000050177053), causale pagamento ingressi sala prove. Su tale bonifico dovrà essere scritto chiaramente il nome del singolo musicista o del responsabile del gruppo, il nome del gruppo stesso oltre al numero di ingressi che si vogliono acquistare. Dopo il pagamento il capogruppo dovrà inviare copia del bonifico di pagamento, via fax o via e-mail al gestore del sistema informatico che provvederà a caricare sul relativo profilo del sistema informatico i corrispondenti crediti.
4. Il pagamento può essere effettuato di volta in volta per ciascun utilizzo oppure con unico pagamento per più utilizzi successivi.
5. Non è consentito l’utilizzo della sala prove a chi, per qualsiasi ragione, non abbia provveduto al pagamento della quota dovuta anche in caso di disdetta della prenotazione.

10Art. 10 Norme per l’utilizzo della sala prove
1. Allo scopo di garantire la migliore gestione dei turni ed un utilizzo corretto, rispettoso e responsabile della sala prove e delle attrezzature, sono stabilite le seguenti norme di comportamento:
-Al interno della sala prove è fatto divieto assoluto di fumare. i trasgressori saranno puniti a norma di legge n° 20 marzo 2008 n. 52.;
-è vietato imbrattare muri, tendaggi, arredi ed attrezzature;
-è vietato il consumo di qualsiasi tipo di cibo e bevanda nel locale della sala prove;
-il volume degli impianti di amplificazione non dovrà superare i livelli stabiliti e concordati con il personale che gestisce la sala prove;
-in caso di danno o mal funzionamento alle attrezzature il responsabile del gruppo musicale è tenuto ad avvisare tempestivamente il responsabile della gestione della sala prove prima dell’inizio del sound check del gruppo successivo (vedi punto n°6 attrezzatura e condizioni d’impiego);
-la porta della sala prove deve essere sempre chiusa prima e durante le prove , nel momento vengano interrotte le prove si prega di spegnere l’impianto prima di aprire la porta;
-deve essere rispettato l’orario di utilizzo stabilito;
-il responsabile della gestione della sala prove non risponde della custodia e dell’integrità delle attrezzature di proprietà dei gruppi musicali;
-i mobili e gli scaffali sono di uso riservato esclusivamente al responsabile della gestione della sala prove;
-durante le prove NON sono ammesse persone non appartenenti al gruppo musicale o un numero di persone superiori alla capienza massima della sala prove;
-è severamente vietato riporre bibite o contenitori di liquidi in prossimità delle attrezzature elettriche;
-la sala prove deve essere lasciata in ordine e pulita al termine di ogni prova.
2. Il singolo musicista od il referente di ogni gruppo musicale è responsabile per eventuali inadempienze, scorrettezze o danni arrecati alla struttura, attrezzature comprese, dal proprio gruppo, nonché dei pagamenti delle quote da versare per l’utilizzo della sala prove.
3. La capienza massima della sala prove è fissata, per motivi di sicurezza a 9 persone. In caso venga accertata la presenza di un numero superiore di persone, la prova sarà immediatamente sospesa.
4. Il personale della Giunta di Castello o il soggetto gestore potrà in qualsiasi momento interrompere le prove per controllare l’utilizzo della sala prove e delle attrezzature.
5. Ai membri dei gruppi che con il loro comportamento dovessero infrangere il presente regolamento, o creare problemi nei rapporti tra le persone che frequentano la sala prove sarà vietato l’utilizzo e l’accesso alla sala prove stessa. Sarà cura della Giunta di Castello sentito il gestore della sala prove, procedere con le modalità ritenute più idonee, in proporzione alla gravità della infrazione, al fine di punire i soggetti di cui al comma che precede.

11Art.11 Attrezzature e condizioni di impiego
1. Presso la sala prove sono ubicate le attrezzature di proprietà della Giunta di Castello. Esse non possono essere usate in altro modo da quello indicato né cambiate di disposizione né portate all’esterno della sala prove di cui costituiscono dotazione.
2. Le suddette attrezzature sono a disposizione dei musicisti, i quali potranno liberamente utilizzarle.
3. E’ fatto obbligo ai responsabili dei gruppi musicali, ad ogni inizio turno, verificare il corretto funzionamento delle attrezzature:
4. In caso di riscontro di anomalie alle attrezzature il responsabile del gruppo musicale provvede a contattare immediatamente il responsabile della gestione della sala prove. Il gestore si premunirà di verificare e compilare la scheda di riscontro anomalia. In questo modo il responsabile provvede a tutelare il proprio gruppo musicale da qualsiasi responsabilità sui malfunzionamenti riscontrati i quali previa verifica verranno imputati hai responsabili.
5. I gruppi musicali non vengono considerati responsabili del malfunzionamento dell’attrezzatura in caso di guasti dovuti ad usura, cali di tensione, eventi atmosferici, lavori pubblici, o altro.
6. Ogni gruppo è libero di utilizzare la propria strumentazione o la propria attrezzatura personale, per il solo tempo di uso, con l’obbligo di provvedere alla sua vigilanza ed a riposizionare l’attrezzatura della sala prove al termine del proprio turno di utilizzo.

12Art. 12 Danni alle attrezzature e al locale
1. Sono a totale carico degli utilizzatori le eventuali spese per il ripristino di qualsiasi danno arrecato alla sala prove o alle attrezzature, durante ed in conseguenza delle attività per le quali ne è stato concesso l'uso, anche se dovuti ad atti vandalici.
2. Per il recupero delle somme eventualmente dovute, la Giunta di Castello si rivarrà sul responsabile del gruppo musicale.
3. Il soggetto che si rifiuta di risarcire il danno da lui causato viene escluso dall’accesso alla sala prove in termini definitivi. Il soggetto che non provvede al risarcimento nel tempo concesso viene escluso dall'uso e dall’accesso alla sala prove per un tempo determinato, da un mese ad un anno, proporzionalmente alla gravità del danno causato.

13Art.13 Utilizzo della sala prove a utenti minorenni
1.La sala prove è disponibile nei soli giorni di sabato pomeriggio anche per musicisti minorenni, previa iscrizione e sottoscrizione dell’apposita modulistica da parte dei genitori/tutori del minorenne stesso.
2. Nel caso che tutti o la maggioranza dei componenti del gruppo musicale interessato a usufruire della sala prove siano minorenni è obbligatorio la presenza costante durante tutto il turno di prova di almeno uno dei genitori/tutori di un componente del gruppo musicale.
3.Per quanto riguarda il modulo e il mezzo di pagamento previo la prenotazione della sala prove è necessario che tale operazione sia eseguita dal genitore/ tutore che si è iscritto come responsabile del gruppo musicale.

13Art. 14 Norma di rinvio
1. Per tutto quanto non espressamente previsto dal presente regolamento si applicano le disposizioni di Legge, regolamentari vigenti in questa Repubblica.

Sottocategorie

  • Comunicato Stampa

    v\:* {behavior:url(#default#VML);} o\:* {behavior:url(#default#VML);} w\:* {behavior:url(#default#VML);} .shape {behavior:url(#default#VML);}

    12.00 Normal 0 false 14 false false false IT X-NONE X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; text-align:center; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

    Borgo Maggiore lì, 5 Ottobre 2015/1715 d.F.R.

     

     

    BORGO MAGGIORE

    GIUNTA DI CASTELLO DI BORGO MAGGIORE

     

     

    La Giunta di Castello di Borgo Maggiore invita i borghigiani a partecipare alla prossima seduta di Giunta che si terrà mercoledì 7 Ottobre alle 21:00 nella Frazione di Cailungo presso la sede della Consulta delle Associazioni. Come di consueto, ormai per la ns. Giunta, ci si riunisce presso le frazioni con i concittadini per ascoltare le varie problematiche ed istanze espresse dalla cittadinanza ed avere in tempo reale il “polso” del ns. Castello.

    La Giunta ritiene che tale iniziativa abbia sicuramente portato i frutti sperati infatti ora è di certo migliorato il rapporto con i cittadini che risulta essere più diretto ed aperto.

    Questa sarà l’occasione anche per incontrare i concittadini della zona Laghi di Cailungo per mettere a fuoco le migliori iniziative tese all’organizzazione di un incontro ufficiale congiunto con le Segreterie di Stato al Territorio e ai Rapporti con l’A.A.S.S.

     

    Inoltre comunichiamo con un certo rammarico che il bando pubblico per le luminarie natalizie con termine di scadenza a venerdì 2 Ottobre u.s., non ha registrato alcuna offerta pervenuta.

    Pertanto si procederà tramite trattativa privata all’assegnazione dell’incarico. Pur capendo che nel settore delle luminarie non vi siano aziende specializzate in Repubblica dispiace che le risorse pubbliche stanziate non verranno spese in territorio, non contribuendo di fatto all’economia sammarinese.

    Home articolo